Covid-19: fare vacanze in Bulgaria?

Covid-19: fare vacanze in Bulgaria?

Luglio 17, 2020 Senza categoria 0

Nessuna limitazione per i turisti provenienti da Austria, Belgio, Croazia, Cipro, Cechia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Regno Unito. Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Andorra, Monaco, San Marino e Città del Vaticano. I turisti provenienti da Portogallo e Svezia devono presentare un test PCR negativo, eseguito fino a 72 ore prima di entrare nel paese, oppure saranno soggetti a 14 giorni di quarantena. Il paese, dal quale arriva la persona, è il paese di origine della sua partenza, indipendentemente dal suo soggiorno o transito attraverso altri paesi durante il suo movimento. I turisti non soggetti a quarantena devono presentare agli ispettori sanitari al confine una dichiarazione relativa all’osservazione delle misure antiepidemiche del Ministero della Salute e al riconoscimento dei rischi del COVID-19.
Documenti necessari per viaggiare in Europa

Ultimo aggiornamento: 16-07-2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *